Avviso di Sicurezza

Abbiamo avuto notizia di alcuni rari casi di rotture anomale delle fasce di supporto in plastica per l’allacciatura dei ramponi, fascia anteriore (lato puntale) e/o fascia posteriore (lato talloniera). Tali rotture pregiudicano irrimediabilmente il normale e corretto uso del “RAMPONE”. La presenza di un rischio di rottura rende di per sé il dispositivo non idoneo all’uso. >> leggi

Archivio

DESCRIZIONE

Codice:

  • ARACHNIPOD

L’ARACHNIPOD Ferno è il sistema modulare più versatile al mondo nella gestione dei posizionamenti su bordi (TEMS). I componenti possono essere aggiunti o rimossi a seconda delle esigenze, in modo che l’ARACHNIPOD si possa adattare alle strutture esistenti o ambienti naturali diversi. Il design unico della testa modulare, in attesa di brevetto, permette all’ARACHNIPOD di essere costruito in diverse configurazioni tra cui un monopiede/monobraccio, bipiede, treppiede, quadripiede, sistema ponte e monobraccio di recupero. Per carichi pesanti, grazie alle quattro gambe, può essere usato per formare un quadripode in modo da aumentare il carico massimo di lavoro sicuro (SWL). La sua versatilità lo rende un sistema ideale per i lavori in industrie come: attrezzatura per servizi di emergenza e soccorso, costruzioni, militari, servizi di utilità per telecomunicazioni , estrazione mineraria, industria del cinema e servizi di manutenzione vari.

L’ARACHNIPOD, nella sua forma base, è un semplice tripode, con le tre gambe indipendenti imperniate ad una testa di alluminio anodizzato. La testa modulare anodizzata ha un design simile alla cerniera di una porta. L’inserimento o la rimozione del perno dal centro della testa permette un semplice e veloce montaggio e smontaggio dei componenti, permettendo di creare la configurazione che meglio si adatta ai differenti ambienti naturali. Ogni testa contiene un ancoraggio a forma di grillo, per stabilizzare la struttura. È disponibile come optional un braccio con carrucola a doppia scanalatura inserita nella testa anodizzata, una scanalatura accogli corde fino a 13 mm, l’altra corde in acciaio fino a 8 mm;un perno in acciaio inox previene la fuoriuscita delle corde.

Configurazioni a 3 o 4 gambe (tripode, quadripode e ponte).
Certificato CEN/TS 16415:2013 per massimo due persone.
Certificato EN 795:2012 per utilizzatore singolo.

NORME ED INFORMAZIONI ADDIZIONALI

CEN/TS 16415:2013
per massimo due persone

EN 795:2012
per utilizzatore singolo

0123

TABELLE

Configurazione Carico massimo di lavoro
tripode e quadripode 400 kg
ponte da 2 m 280 kg
ponte da 3 m 230 kg
ponte da 4 m 175 kg
SERIES 119

Series 119

Dispositivo anticaduta di tipo retrattile dotato di argano di soccorso con evacuatore integrato e di linea in cavo di acciaio zincato da 15 m di lunghezza.

KITSUPA119

119 Bracket A

Supporto di ancoraggio per l’installazione dell’anticaduta retrattile SERIES 119 sul dispositivo di ancoraggio ARACHNIPOD.

UP&DOWN

Up&Down

Paranco di recupero autobloccante e discensore manuale con fattore di riduzione teorico 12, estremamente polivalente, è compatibile anche con i dispositivi di ancoraggio EN 795 a tre o quattro piedi (es. TRIS, ARACHNIPOD).